Il Ghiaino

5 Aprile 2009
Image

Image


E’ forse il fondo più utilizzato in assoluto. In acquario con piante è consigliabile utilizzare quello in quarzo ceramizzato. Questo prodotto dal costo relativamente basso ha molti pregi: Non è calcareo, ma assolutamente inerte in acqua e la sua forma arrotondata non ferisce gli apparati buccali dei pesci che perlustrano il fondo quali Ancistrus e Corydoras. E’ venduto in diversi colori dal bianco al nero attraverso tutti i colori dell’iride.

 

ghiaino ceramizzato 

 

E’ disponibile inoltre in diverse granulometrie, il più utilizzato è quello che va dai 2 ai 4 mm. I colori più indicati in acquario sono quelli naturali (marroni dorati) ideali per ricreare biotopi di fiumi. Il ghiaino nero ha un grandissimo effetto scenico in una vasca con  moltissime piante e pesci dai colori accesi.


ghiaino nero

 

Il quarzo di granulometria 1-2 mm è il substrato ideale per la formazione delle radici per molte piante acquatiche, anche se di per sé il quarzo non ha dei valori chimici-fisici particolarmente idonei. Ha una bassa CEC e pure un basso rapporto superficie/volume (è di solito molto compatto). Non ha quindi utilità rilevanti come fonte di nutrienti per le piante.



Possiede in ogni caso le caratteristiche fisiche adeguate (la pesantezza)  per rappresentare un buono strato di copertura del substrato. Se utilizzato come unico substrato è necessario una fertilizzazione locale intorno alle radici delle piante e/o una precisa integrazione di fertilizzazione liquida. Le ghiaie colorate anche se inerti possono talvolta colorare leggermente l’acqua. E’ meglio lavarle attentamente prima di metterle in acqua.



I colori artificiali, infatti, si ottengono ricoprendo la ghiaia con un rivestimento di plastica.La scelta del colore è una questione personale tuttavia arancione, viola verde rossa,colori fluorescenti non conferiscono certo un aspetto naturale all’acquario.  mentre colori scuri, nero, marrone possono essere di grande effetto se collocati nel giusto contesto.



La ghiaia di grossa granulometria (superiore a 5 mm) non si presta ad essere un buon terreno per la radicazione della pianta, ma può essere utilizzato proprio in superficie, qualche manciata mescolata a quella più fine (1-2 mm), per dare un aspetto più naturale, magari usando diverse tonalità dello stesso colore.

 


ghiaino rosella


ghiaino bianco

 

 


 


Image
©MondoDiscus.com. È assolutamente vietata la riproduzione, anche solo parziale, delle illustrazioni, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso dell’autore.


Mondo Acquario: L’acquario per i Discus -DA SISTEMARE- A domanda rispondi di Carmelo Aricò
Mondo Acquario: L’acquario per i Discus -DA SISTEMARE-
A domanda rispondi di Carmelo Aricò

Mondo Discus
© 2013