User Tag List

Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 72

Discussione: Stabulazione acqua & cloruri..

  1. #41
    Senior Member L'avatar di francesco965
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    genova
    Età
    56
    Messaggi
    2,333
    Grazie
    12
    Ringraziato 21 volte in 21 Posts
    Citato
    25 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    questo è quello che mi scrisse Christian Pedone,un'autorità in tema di acquariologia e di discus,specialista della gestione Otrac, in risposta proprio alla mia domanda se fosse possibile accrescere i piccoli in acqua acida senza fare cambi :

    Dipende da una miriade di fattori, in primis certamente c'è l'età dei giovani discus che il tuo amico vuole accrescere. Se si trattasse di esemplari di 2 o 3 mesi e li volesse accrescere "perbene" (alimentandoli come si dovrebbe), la gestione senza cambi sarebbe ipotizzabile se avesse 200 o 300 litri per ogni pesce, con filtrazione performante. Non credo sia plausibile! Cosa diversa se volesse terminare l'accrescimento di sub-adulti, magari di 8/9 mesi. Ma anche in questo caso i discus dovrebbero essere sovra-alimentati, pertanto quella gestione è decisamente pericolosa. Non impossibile, ma dovrebbe essere intelligente e perizievole. Ciò implicherebbe una profonda conoscenza delle dinamiche chimiche-biologiche in acquario.

    La gestione che tu stai applicando è un sistema molto delicato e deve essere accompagnato da azioni (o non azioni) ripetute e costanti nel tempo. In fase di accrescimento i discus devono essere alimentati abbondantemente, la stessa immissione di grosse quantità di cibo creerà costanti scompensi e quindi la necessità di molti interventi mirati, come: pulizia dell'acquario, manutenzione dei sistemi di filtrazione, cambi d'acqua per sopperire alle inefficienze dei filtri e scompensi dei principali valori chimici.
    Il problema non sono i nitrati, che non sono di per se tossici per i pesci, ma ciò che avviene in un acqua troppo ricca di sostanze che favoriscono l'innalzamento del carico batterico. Le quantità di nitrati, come lo sono i fosfati, sono una indicazione importante della qualità dell'acqua in relazione ad un ambiente che favorisce il prolificare di batteri e funghi.

    molti di noi hanno montato dei prefiltri, servono per evitare di aprire il cestellone più di una volta all'anno.
    è inoltre possibile usarli per inserire un sacchetto di carboni attivi oppure di torba , in caso di necessità.

    PreFiltro_Wave1.JPG




  2. #42
    Collaboratore L'avatar di cesare lanzo
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Età
    43
    Messaggi
    3,275
    Grazie
    81
    Ringraziato 188 volte in 187 Posts
    Citato
    93 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    Citazione Originariamente Scritto da francesco965 Visualizza Messaggio
    questo è quello che mi scrisse Christian Pedone,un'autorità in tema di acquariologia e di discus,specialista della gestione Otrac, in risposta proprio alla mia domanda se fosse possibile accrescere i piccoli in acqua acida senza fare cambi :

    Dipende da una miriade di fattori, in primis certamente c'è l'età dei giovani discus che il tuo amico vuole accrescere. Se si trattasse di esemplari di 2 o 3 mesi e li volesse accrescere "perbene" (alimentandoli come si dovrebbe), la gestione senza cambi sarebbe ipotizzabile se avesse 200 o 300 litri per ogni pesce, con filtrazione performante. Non credo sia plausibile! Cosa diversa se volesse terminare l'accrescimento di sub-adulti, magari di 8/9 mesi. Ma anche in questo caso i discus dovrebbero essere sovra-alimentati, pertanto quella gestione è decisamente pericolosa. Non impossibile, ma dovrebbe essere intelligente e perizievole. Ciò implicherebbe una profonda conoscenza delle dinamiche chimiche-biologiche in acquario.

    La gestione che tu stai applicando è un sistema molto delicato e deve essere accompagnato da azioni (o non azioni) ripetute e costanti nel tempo. In fase di accrescimento i discus devono essere alimentati abbondantemente, la stessa immissione di grosse quantità di cibo creerà costanti scompensi e quindi la necessità di molti interventi mirati, come: pulizia dell'acquario, manutenzione dei sistemi di filtrazione, cambi d'acqua per sopperire alle inefficienze dei filtri e scompensi dei principali valori chimici.
    Il problema non sono i nitrati, che non sono di per se tossici per i pesci, ma ciò che avviene in un acqua troppo ricca di sostanze che favoriscono l'innalzamento del carico batterico. Le quantità di nitrati, come lo sono i fosfati, sono una indicazione importante della qualità dell'acqua in relazione ad un ambiente che favorisce il prolificare di batteri e funghi.

    molti di noi hanno montato dei prefiltri, servono per evitare di aprire il cestellone più di una volta all'anno.
    è inoltre possibile usarli per inserire un sacchetto di carboni attivi oppure di torba , in caso di necessità.

    PreFiltro_Wave1.JPG



    Io ti racconto la mia esperienza personale, quindi testata. Non conosco il Sig. in questione ma conosco Standker che alleva Discus col cuore di bue in acque prettamente dure e alcaline. Quindi dove sta la verità???
    Io non do cuore di bue e tantomeno mangimi industriali se non il six fisch max 2 volte a settimana. Non mi sembra che i miei Discus siano indietro....o abbiano dei diformismi dovuti alla gestione della vasca.
    Ti dirò di più ho inseriti dei nuovi ospiti di 5 cm poco più grandi di una moneta da 2€ e non cambierò la mia gestione.
    Poi tra un anno vi farò vedere i risultati...

    Inviato dal mio S2_PRO utilizzando Tapatalk
    Aka Wallace77

  3. #43
    Senior Member L'avatar di Paul Sabucchi
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Prov TE, Abruzzo
    Età
    52
    Messaggi
    1,154
    Grazie
    107
    Ringraziato 135 volte in 118 Posts
    Citato
    99 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    Grazie Cesare per la preziosa testimonianza, è utilissima soprattutto per chi come me è alla prima esperienza con i discus per capire cosa sia fattibile e con quali risultati.
    Io ho optato per il metodo "da serra" soprattutto perché partendo con esperienza =0 con i discus non volevo aggiungere anche esperienza =0 con la gestione acida. Dato che il sogno nel cassetto rimane quello di un bel vascone con discus ed altum wild certamente la gestione acida diviene d'obbligo. Io provo a caricare un video a scadenza mensile anche per documentare a beneficio altrui i risultati della mia gestione, così ognuno può trarre le sue conclusioni. Se tu potessi fare un qualcosa di simile durante l'accrescimento dei tuoi nuovi acquisti, in modo che posso acquisire conoscenze per la prossima volta. Ciao
    Sono un essere razionale, ma un eccesso di razionalità inganna: le forchette hanno 4 denti, mio nonno ha 4 denti = mio nonno è una forchetta

  4. #44
    Junior Member L'avatar di Luigi79
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Firenze
    Età
    41
    Messaggi
    473
    Grazie
    37
    Ringraziato 5 volte in 5 Posts
    Citato
    10 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    Citazione Originariamente Scritto da Paul Sabucchi Visualizza Messaggio
    Grazie Cesare per la preziosa testimonianza, è utilissima soprattutto per chi come me è alla prima esperienza con i discus per capire cosa sia fattibile e con quali risultati.
    Io ho optato per il metodo "da serra" soprattutto perché partendo con esperienza =0 con i discus non volevo aggiungere anche esperienza =0 con la gestione acida. Dato che il sogno nel cassetto rimane quello di un bel vascone con discus ed altum wild certamente la gestione acida diviene d'obbligo. Io provo a caricare un video a scadenza mensile anche per documentare a beneficio altrui i risultati della mia gestione, così ognuno può trarre le sue conclusioni. Se tu potessi fare un qualcosa di simile durante l'accrescimento dei tuoi nuovi acquisti, in modo che posso acquisire conoscenze per la prossima volta. Ciao
    Grazie a tutti per le esperienze condivise..in base a quello che mi avete detto è che ho letto sul forum sarei orientanti a procedere così:..far stare i pesci nelle stesse condizioni dell’allevatore ovvero acqua di rete e cambi frequenti..poi una volta che la situazione si è stabilizzata torbare acqua e continuare però sempre con i cambi e poi piano piano vedere che equilibrio riesco a tenere..che ne pensate?ovviamente è la mia prima esperienza con i discus..grazieee!!!


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk

  5. #45
    Moderatore L'avatar di Nader Fiorenza
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    27
    Messaggi
    1,898
    Grazie
    15
    Ringraziato 148 volte in 144 Posts
    Citato
    101 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    Quoto il discorso fatto da @cesare lanzo.. Lo stesso replico io con i miei piccoli. Per me, piccoli o adulti non vi e alcuna differenza. Piccole somministrazioni. (Per essere precisi 2 grammi x volta) qualche volta la settimana. Poi stessa cosa, digiuno... Settimanale che varia dai 3/4 giorni... E i miei pesci non hanno mai avuto ritardo.
    Testimonieró l'esperienza con i miei wild di 2/3 mesi.
    (Nella mia discussione) non voglio uscire fuori tema qui.
    1500lt 210x90x80
    -Tropheus Duboisi x40

  6. #46
    Senior Member L'avatar di Paul Sabucchi
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Località
    Prov TE, Abruzzo
    Età
    52
    Messaggi
    1,154
    Grazie
    107
    Ringraziato 135 volte in 118 Posts
    Citato
    99 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    Tutti i nostri svariati consigli spero ti tornino utili ma ancora più che ascoltare noi (più o meno esperti ma bene intenzionati) "ascolta" i tuoi pesci. Non ti fossilizzare su un certo modo di fare le cose "perché è il modo giusto" ma piuttosto valuta costantemente ed obbiettivamente come rispondono i pesci a quello che stai facendo e se del caso apporta gli aggiustamenti necessari. Per farti un esempio in vasca avevo una discreta (credevo) agitazione superficiale ed una porosa, dovrebbero aver apportato ossigenazione sufficiente, eppure i pesci più crescevano e più avevano la respirazione accelerata. Ho controllato al microscopio, nessun parassita branchiale. Poi hanno iniziato a mostrare colori più sbiaditi e meno appetito e a rimanere più in superficie. Ovviamente rifatto tutti i test, NH3 ed NO2 =0, NO3 praticamente non rilevabili. Ho provato a mettere una pompa di movimento "di fortuna" e sono migliorati visibilmente in capo ad un paio di ore! Ora oltre ad un filtro esterno più grosso e potente ho messo un wavemaker da 2000 l/h a fare maretta in superficie, IMPENSABILE IN UNA VASCA DISCUS!!!! eppure è proprio quello che gli serve, i pesci non sono mai stati meglio e se lo lascio spento più di qualche ora noto la differenza, lo avrei dovuto mettere prima ma non è una cosa "consigliata" quindi non mi è venuto in mente subito. Ogni vasca fa storia a sé, impara soprattutto dalla tua
    Sono un essere razionale, ma un eccesso di razionalità inganna: le forchette hanno 4 denti, mio nonno ha 4 denti = mio nonno è una forchetta

  7. #47
    Moderatore L'avatar di Nader Fiorenza
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    27
    Messaggi
    1,898
    Grazie
    15
    Ringraziato 148 volte in 144 Posts
    Citato
    101 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    @Luigi79 adesso che ti e stato detto come procedere. Per la stabulazione. Come intendi proseguire? Vuoi munirti di uno stock? Se ti puo interessare poi ti posto un link, magari dai un occhio a queste cisterne. Sono in polietilene. Resistono ad alghe, puoi metterle anche sotto il sole che non succede nulla, oppure in casa tranquillamente/garage/intercapedine/lavanderia etc.
    ci sono diversi litraggi e forme. Cubi, rettangoli, cilindrici, trapezio.. Insomma in base al esigenza.
    1500lt 210x90x80
    -Tropheus Duboisi x40

  8. #48
    Junior Member L'avatar di Luigi79
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Firenze
    Età
    41
    Messaggi
    473
    Grazie
    37
    Ringraziato 5 volte in 5 Posts
    Citato
    10 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    inizialmente vorrei provare approccio di francesco ovvero acqua di rete direttamente immessa in vasca senza stabulazione prefiltrandola con cartuccia carbone e filtro antisedimenti....poi quando inizierò a torbare e ad abbassare la durezza vedrò come gestire la preparazione dell'acqua...

  9. #49
    Senior Member L'avatar di Alessandro72
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    48
    Messaggi
    785
    Grazie
    137
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Citato
    20 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    Citazione Originariamente Scritto da Nader Ali Visualizza Messaggio
    @Luigi79 adesso che ti e stato detto come procedere. Per la stabulazione. Come intendi proseguire? Vuoi munirti di uno stock? Se ti puo interessare poi ti posto un link, magari dai un occhio a queste cisterne. Sono in polietilene. Resistono ad alghe, puoi metterle anche sotto il sole che non succede nulla, oppure in casa tranquillamente/garage/intercapedine/lavanderia etc.
    ci sono diversi litraggi e forme. Cubi, rettangoli, cilindrici, trapezio.. Insomma in base al esigenza.
    Posta posta Nader che do un occhio anche io. Io cerco uno stock sui 300 lt da tenermi in cantina


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

  10. #50
    Junior Member L'avatar di Luigi79
    Data Registrazione
    Dec 2017
    Località
    Firenze
    Età
    41
    Messaggi
    473
    Grazie
    37
    Ringraziato 5 volte in 5 Posts
    Citato
    10 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Stabulazione acqua & cloruri..

    sto iniziando a procurarmi batteri per avviare i filtri...(io ho il nitrivec utilizzato per altre vasche ma non mi ha mai convinto..anzi secondo me non ha nessun effetto)quali batteri mi consigliate? ho sentito parlare bene delle pasticche bactozym della tetra..prendo quelle???grazie
    ....scusate il fuori tema...(appena sarò pronto apro un post per chiedervi aiuto per l'avviamento con ammoniaca)

Pagina 5 di 8 PrimaPrima ... 34567 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. problemi stabulazione
    Di lello84 nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 24
    Ultimo Messaggio: 24-07-17, 14:09
  2. Tempi di stabulazione
    Di Fabrizio80 nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 19-06-17, 04:35
  3. riscaldare acqua di stabulazione in cisterna
    Di crow nel forum Allevamenti, impianti e serre amatoriali
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 18-08-14, 13:10
  4. Contenitore per stabulazione acqua
    Di thesauron nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 17-08-11, 18:35
  5. stabulazione consigli
    Di tagi nel forum Vasca, strumenti, accessori e sistemi di filtraggio
    Risposte: 22
    Ultimo Messaggio: 05-10-10, 20:22

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Incomings
 
Join us