User Tag List

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima
Risultati da 41 a 50 di 54

Discussione: Cambi d’acqua

  1. #41
    Senior Member L'avatar di marcopelle
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Siracusa
    Età
    35
    Messaggi
    524
    Grazie
    7
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Citato
    1 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da maurizio bartalucci Visualizza Messaggio
    mah guarda.. cosa facesse non siamo riusciti a capirlo.. ma al di là di quella esperienza ci vuol poco alla lunga a far sballare il gh.. perchè un pò di acqua evapora sempre e quindi se non viene preventivamente reintegrata aggiungi oggi aggiungi domani ci vuol poco ad accumulare sali in vasca parecchio superiori a quanto dovrebbero essercene
    Si questo e' vero. Anche io ha latendenza ad aggiungere piu' acqua nei cambi invece di reintegrare quella evaporata.

  2. #42
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Pordenone
    Età
    60
    Messaggi
    11,882
    Grazie
    173
    Ringraziato 527 volte in 506 Posts
    Citato
    781 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da maurizio bartalucci Visualizza Messaggio
    Mah.. sai.. si dice dei valori di qua dei valori di là.. poi però sai facendo dei cambi d'acqua diciamo "classici e/o banali" senza tenere in considerazione il discorso che ho fatto sai in un solo anno a quanto ti ritrovi il gh? vediamo.. facciamo un esempio..

    Si parte con un kh che va a zero.. quindi va reintegrato nei cambi.. in un cambio del 50% (più semplice fare il conto):
    • con un cambio dove devo mettere un kh 4 nell'acqua dei cambi avrò anche un gh 8
    • il gh in vasca che sarebbe 4 adesso mi passa a 6, ovvero 2 punti in un cambio
    • quanti cambi faccio in un mese? 2? bene.. 2 cambi
    • in un mese adesso il gh mi è aumentato di 4 punti
    • in un anno 4 x 12 = 48 punti di aumento, più i 4 di partenza, vuol dire che avrò un gh di 52 punti contro un kh di 2
    • ovviamente se il conto si fa con un kh più alto la cosa è ovviamente peggiorativa.. mantenere un kh 4 in vasca il gh me lo ritrovo a oltre 100 in un anno


    Da quando ho iniziato a capirci qualcosa ho sempre sostenuto che i cambi d'acqua fossero uno dei principali problemi della vasca e l'unico vero motivo di sbalzi di ph.. a maggior ragione se poi vogliamo tenere un ph più stabile possibile non può essere questo il sistema di gestione quantomeno più vicino all'obiettivo appunto di tenere il ph stabile

    Si dice sempre che il discus è un pesce d'acque tenere.. a me non sembra che con un gh a 100 ma anche a 50 l'acqua sia così tenera.. poi i pesci si ammalano e non si sa mai il perchè.. sicuramente ci sono altre cose più importanti di questo, ma non che non conti nulla, in quanto si parla di durezza totale dell'acqua

    Poi per quanto mi riguarda uno i cambi li può fare come vuole.. tra l'altro nn è così complicato se sei attrezzato decentemente.. basta solo reintegrare ogni tatno un pizzico di carbonati e uno ha risolto parecchi problemi futuri a mio avviso

    E' così difficile avere un pò di sali kh+ dennerle o similari o del bicarbonato a portata di mano e metterne un pizzico una volta alla settimaan quando si vede che il phmetro tende a scendere e preparare quindi acqua sempre allo stesso modo senza variare ogni volta la durezza ecc?

    A ognuno la propria risposta
    Fai sul serio???😃😃😃
    Dai rileggi, anzi in due parole spiego, con i cambi al 50% (per semplicità) quando la GH e/o la KH sono più alti, non vai certo ad aumentare ancora la durezza, ma la diminuisci.
    Se hai GH=10 e cambi il 50% con acqua a GH=6 secondo te la durezza aumenta???😃😃😃

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    La semplicità è il punto di arrivo, non di partenza.

  3. #43
    Moderatore L'avatar di maurizio bartalucci
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Moncalieri (TO)
    Età
    53
    Messaggi
    11,379
    Grazie
    23
    Ringraziato 500 volte in 496 Posts
    Citato
    524 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    19

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da fabio scarpa Visualizza Messaggio
    Fai sul serio???������
    Dai rileggi, anzi in due parole spiego, con i cambi al 50% (per semplicità) quando la GH e/o la KH sono più alti, non vai certo ad aumentare ancora la durezza, ma la diminuisci.
    Si.. infatti ho detto una castroneria .. ma mi ero già corretto dopo.. anche se resta il fatto che se continui a far cambi reintegrando anche l'acqua mancante il gh ti si alza alla lunga.. poi se fai un cambione rimetti la situazione a posto

  4. #44
    Senior Member L'avatar di Alessandro72
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    47
    Messaggi
    785
    Grazie
    137
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Citato
    20 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da maurizio bartalucci Visualizza Messaggio
    Si.. infatti ho detto una castroneria .. ma mi ero già corretto dopo.. anche se resta il fatto che se continui a far cambi reintegrando anche l'acqua mancante il gh ti si alza alla lunga.. poi se fai un cambione rimetti la situazione a posto
    Tra cambi e cambioni qua vado in confusione ragazzi 😂


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

  5. #45
    Senior Member L'avatar di marcopelle
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Località
    Siracusa
    Età
    35
    Messaggi
    524
    Grazie
    7
    Ringraziato 6 volte in 6 Posts
    Citato
    1 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Cambi d’acqua

    tranquillo. Basta capire il meccanismo!!!

  6. #46
    Moderatore L'avatar di Nader Fiorenza
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    27
    Messaggi
    1,898
    Grazie
    15
    Ringraziato 148 volte in 144 Posts
    Citato
    101 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da Alessandro72 Visualizza Messaggio
    Tra cambi e cambioni qua vado in confusione ragazzi 


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro
    Il cambio perche lo devi effettuare? Cosa non ti e chiaro? Devi diminuire la comcentrazione del nitrato?
    Devi abbassare la kh? Quale e lo scopo del cambio?

  7. #47
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Pordenone
    Età
    60
    Messaggi
    11,882
    Grazie
    173
    Ringraziato 527 volte in 506 Posts
    Citato
    781 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re: Cambi d’acqua

    Per farla semplice come piace a me, il cambio serve a cambiare l'acqua (gioco di parole....), perché va cambiata l'acqua?
    Per avere acqua fresca che contenga i sali minerali che servono, e per diluire quelli che non servono.
    Come deve essere quella fresca da cambiare?
    Come quella che si vuole mantenere in vasca, e questo dipende dalla gestione, acqua potabile (si può fare ma sarebbe meglio di no, ma dipende dalla qualità della potabile), tenera e leggermente acida (consigliata, quindi un taglio con osmosi), OTRAC perché no, ma attenzione che questa gestione prevede i cambi tali e quali alle altre gestioni, solo che vanno fatti con acqua di osmosi e le piante sono in ricordo.
    Quanta va cambiata?
    Ecco, questo è il succo del discorso, parliamone.

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    La semplicità è il punto di arrivo, non di partenza.

  8. #48
    Senior Member L'avatar di Alessandro72
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    47
    Messaggi
    785
    Grazie
    137
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Citato
    20 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da fabio scarpa Visualizza Messaggio
    Per farla semplice come piace a me, il cambio serve a cambiare l'acqua (gioco di parole....), perché va cambiata l'acqua?
    Per avere acqua fresca che contenga i sali minerali che servono, e per diluire quelli che non servono.
    Come deve essere quella fresca da cambiare?
    Come quella che si vuole mantenere in vasca, e questo dipende dalla gestione, acqua potabile (si può fare ma sarebbe meglio di no, ma dipende dalla qualità della potabile), tenera e leggermente acida (consigliata, quindi un taglio con osmosi), OTRAC perché no, ma attenzione che questa gestione prevede i cambi tali e quali alle altre gestioni, solo che vanno fatti con acqua di osmosi e le piante sono in ricordo.
    Quanta va cambiata?
    Ecco, questo è il succo del discorso, parliamone.

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    Si benissimo. Ci sono.
    -Ogni quanto va cambiata? Cioè su che elementi si basano i cambi? Nitrati? A che valori? Riduzione della kh? Parlo nn si gestione otrac xke a me piacerebbe un acquario con delle piante.
    -e poi ho un determinato ph e kh e gh in vasca che è quello di origine dell’acqua di allevamento dei discus che metto in vasca. Come abbasso kh e ph per portare L acqua a diventare tenera e acida? Con che tempi?


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

  9. #49
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Pordenone
    Età
    60
    Messaggi
    11,882
    Grazie
    173
    Ringraziato 527 volte in 506 Posts
    Citato
    781 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re: Cambi d’acqua

    Se parliamo di acqua come nel biotopo di origine è necessaria acqua con KH bassissimo e pH parecchio acido che non ti permette tante piante, Vallisneria e Crypto striminzite
    I parametri da tenere sotto controllo sono nitrati, fosfati e DOC, ma come sappiamo solo i primi sono misurabili realmente, i fosfati misuriamo solo quelli "vecchi" già mineralizzati e il DOC non siamo in grado, si può fare con la conduttività ma è necessario conoscere molto bene il proprio sistema acquario.
    Poi da non trascurare il fattore fondo, per molti è un fastidio (allevatori con vasche sterili a parte, è un altro discorso), per me (e non solo) è una risorsa, altro che un fastidio.
    C'è una frase che piace molto "se sai cosa fare, sai come fare".
    Eh beh certo, se hai poche idee e pure confuse sei preda dei professori da tastiera, noi che siamo nati quando c'era il peggior filtro di sempre, il sottosabbia, abbiamo capito come sfruttarlo a nostro favore.
    Tornando ai cambi, vanno fatti quando serve, cioè quando i pesci mostrano segni di disagio, scuri, svogliati e/o con meno vivacità, quando la KH scende sotto il limite di guardia, quando la conduttività è aumentata del valore prefissato, o quando aumenta il DOC, semplice.

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    La semplicità è il punto di arrivo, non di partenza.

  10. #50
    Senior Member L'avatar di Alessandro72
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    47
    Messaggi
    785
    Grazie
    137
    Ringraziato 20 volte in 19 Posts
    Citato
    20 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Cambi d’acqua

    Citazione Originariamente Scritto da fabio scarpa Visualizza Messaggio
    Se parliamo di acqua come nel biotopo di origine è necessaria acqua con KH bassissimo e pH parecchio acido che non ti permette tante piante, Vallisneria e Crypto striminzite
    I parametri da tenere sotto controllo sono nitrati, fosfati e DOC, ma come sappiamo solo i primi sono misurabili realmente, i fosfati misuriamo solo quelli "vecchi" già mineralizzati e il DOC non siamo in grado, si può fare con la conduttività ma è necessario conoscere molto bene il proprio sistema acquario.
    Poi da non trascurare il fattore fondo, per molti è un fastidio (allevatori con vasche sterili a parte, è un altro discorso), per me (e non solo) è una risorsa, altro che un fastidio.
    C'è una frase che piace molto "se sai cosa fare, sai come fare".
    Eh beh certo, se hai poche idee e pure confuse sei preda dei professori da tastiera, noi che siamo nati quando c'era il peggior filtro di sempre, il sottosabbia, abbiamo capito come sfruttarlo a nostro favore.
    Tornando ai cambi, vanno fatti quando serve, cioè quando i pesci mostrano segni di disagio, scuri, svogliati e/o con meno vivacità, quando la KH scende sotto il limite di guardia, quando la conduttività è aumentata del valore prefissato, o quando aumenta il DOC, semplice.

    Inviato dal mio GT-I9301I utilizzando Tapatalk
    Semplice no ma interessante si. Poi applicando un po’ in pratica i concetti si capisce meglio è si prende più dimestichezza.


    Inviato dal mio iPhone utilizzando Tapatalk Pro

Pagina 5 di 6 PrimaPrima ... 3456 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Cambi d\'acqua
    Di alessandrosh nel forum Primi passi per allevare al meglio i Discus
    Risposte: 12
    Ultimo Messaggio: 29-03-13, 20:17
  2. Acqua per cambi
    Di bobozoe nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 30-12-10, 09:03
  3. Acqua x i cambi
    Di ioio71 nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 21
    Ultimo Messaggio: 14-05-10, 15:26
  4. cambi d\'acqua
    Di pulcher86 nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 08-03-10, 10:41

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Incomings
 
Join us