User Tag List

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 37

Discussione: Prima esperienza 240 litri

  1. #1
    Nuovo Iscritto L'avatar di hantermatty
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Salerno
    Età
    35
    Messaggi
    65
    Grazie
    8
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Prima esperienza 240 litri

    Salve, spero di non aver sbagliato sezione del forum per presentare il mio acquario di Discus...
    Comunque vi presento il mio acquario di 240 litri con coperchio chiuso:

    Layout ultimato fatto completamente da me dopo due anni di passione avviata giorno dopo giorno:



    Come filtraggio al suo interno abbiamo tutti i materiali dovuti per il filtraggio biologico il tutto pompato da un 500l/h e con un riscaldatore da 300w che mi porta l'acqua a 29°; ho una diffusione continua e controllata di Co2 grazie ad una bombola da stile ospedale di 40kg e ultimamente sto cercando di cambiare l'illuminazione perchè ero fermo ancora a 60watt da 2 t8 cercando di ultimare un pannello di led fatto da me per poter raggiungere i 0.7watt/litro (foto periodo 09.00-17.00).


    Toccando mano a terra abbiamo un fondo con fertilizzante tutto della Sera, a parte un angolino voluto a posta per richiamare uno scorcio di mare, utilizzando della ghiaia della Wave celeste; sono state utilizzate avarie pietre decorative e un paio di rami grossi e medi per completare il layout. Come flora potete vedere Criptocorine, Limnophila sessiliflora ed heterophylla, Ludwigia Rupens, Hygrophyla Polysperma, Marsilea Crenata, Ludwigia Palustris, Lobelia Cardinalis.
    Per tenerle buone pratico la fertilizzazione PMDD avanzata utilizzando anche un conduttivimetro che mi aiuta con gli alti e bassi.

    Dulcis in fundo abbiamo i cari pinnuti...

    Num. 5 Discus di piccola taglia (il più grande è dei 7cm mentre gli altri 6-5 cm)
    Num. 2 Otocinclus specie nana di almeno un anno
    Num. 8 Inpaichthys kerry
    Svariate Planorbis a pascolo in giro.

    Valori
    Ph 6.8
    Kh 3 mg/l
    Gh 7 mg/l
    Po4 1 mg/l
    No2 Assenti
    No3 20 mg/l
    EC 316 stabili

    Che dirvi più... per i discus vorrei approfondire particolarmente il discorso con voi prima di tutto cercando di farvi vedere altre foto anche per sapere a che specie appartengono... per conoscerli meglio... ah mangiano due volte al giorno per ora con qualche giorno di pausa durante la settimana.
    Attualmente mi trovo nella classica situazione dove due più grandi predominano tenendo gli altri 3 sempre nascosti negli angoli.






  2. #2
    Senior Member L'avatar di Mustang
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Località
    Napoli
    Età
    34
    Messaggi
    2,117
    Grazie
    5
    Ringraziato 85 volte in 84 Posts
    Citato
    162 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    14

    Re: Prima esperienza 240 litri

    la vasca è molto bella e ti faccio i complimenti..
    ma purtroppo necessita di una gestione completamente opposta a quella dei discus, se poi ci mettiamo che sono giovani ( in ritardo di crescita, quindi andrebbero recuperati) la cosa diventa davvero complessa
    personalmente posso solo consigliarti di cederli e prendere magari un trio di ciclidi nani americani... altrimenti se vuoi avere i discus dovresti smembrarla ed è un peccato

    Come sono fugaci i desideri e gli sforzi dell’uomo! Quanto è breve il suo tempo! E, quindi, quanto saranno meschini i suoi prodotti a confronto di quelli accumulati dalla natura nel corso di interi periodi geologici! (cit Charles Darwin )

  3. #3
    Moderatore L'avatar di maurizio bartalucci
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Moncalieri (TO)
    Età
    55
    Messaggi
    11,379
    Grazie
    23
    Ringraziato 500 volte in 496 Posts
    Citato
    524 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    20

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Che dire.. posso solo ripetere quello che ha già detto Mustang..

    Questa vasca non è adatta ai disucs e si vede bene tra l'altro anche dall'occhio stralunato che hanno i pesci oltre ad avere un evidente ritardo di crescita e, spero di aver visto male, uno mi sembra abbia un principio di esoftalmo.. ma potrei sbagliarmi in quanto sono anche con il cellulare e non vedo al meglio

    Comunque spiace dirlo.. bellissima vasca ma assolutamente non idonea ad allevare i discus

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk

  4. #4
    Nuovo Iscritto L'avatar di hantermatty
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Salerno
    Età
    35
    Messaggi
    65
    Grazie
    8
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Caspita che sentenza... non immaginavo di trovarmi in questa situazione; fatemi capire nel dettaglio cosa non va bene...

  5. #5
    Nuovo Iscritto L'avatar di hantermatty
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Salerno
    Età
    35
    Messaggi
    65
    Grazie
    8
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Comunque per i ritardi di crescita non pensate che sia dovuto al fatto che non gli dia molto da mangiare???

  6. #6
    Moderatore L'avatar di maurizio bartalucci
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Moncalieri (TO)
    Età
    55
    Messaggi
    11,379
    Grazie
    23
    Ringraziato 500 volte in 496 Posts
    Citato
    524 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    20

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Citazione Originariamente Scritto da hantermatty Visualizza Messaggio
    Comunque per i ritardi di crescita non pensate che sia dovuto al fatto che non gli dia molto da mangiare???
    No.. o anche si.. ma tu non puoi dargli da mangiare in quella vasca.. anche perché i piccoli necessitano per un ottimo accrescimento vasca spoglia.. pensa te..

    Cose che servono al discus in maniera fondamentale sono:
    -fondo sabbioso
    -layout consono con radici che scendono in modo da creare rifugi e ripari vari
    -illuminazione scarsa.. pochissima luce.. (questo è uno degli elementi più fondamentali.. la luce li stressa tantissimo)
    -niente co2
    -areatore acceso h24.. necessitano di molto ossigeno
    -alimentazione adeguata (che non significa ingozzarli come maiali ma dare roba idonea)

    adesso tira tu le somme

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk

  7. #7
    Moderatore L'avatar di Nader Fiorenza
    Data Registrazione
    Apr 2014
    Età
    28
    Messaggi
    1,899
    Grazie
    15
    Ringraziato 148 volte in 144 Posts
    Citato
    101 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Prima esperienza 240 litri

    quoto i colleghi... il discus ha altre esigenze.. come spieghi; dopo 2 anni di cure è nato questo layout. dubito che smantelleresti tutto.. o sbaglio?

  8. #8
    Moderatore L'avatar di maurizio bartalucci
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Località
    Moncalieri (TO)
    Età
    55
    Messaggi
    11,379
    Grazie
    23
    Ringraziato 500 volte in 496 Posts
    Citato
    524 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    20

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Citazione Originariamente Scritto da maurizio bartalucci Visualizza Messaggio
    No.. o anche si.. ma tu non puoi dargli da mangiare in quella vasca.. anche perché i piccoli necessitano per un ottimo accrescimento vasca spoglia.. pensa te..

    Cose che servono al discus in maniera fondamentale sono:
    -fondo sabbioso
    -layout consono con radici che scendono in modo da creare rifugi e ripari vari
    -illuminazione scarsa.. pochissima luce.. (questo è uno degli elementi più fondamentali.. la luce li stressa tantissimo)
    -niente co2
    -areatore acceso h24.. necessitano di molto ossigeno
    -alimentazione adeguata (che non significa ingozzarli come maiali ma dare roba idonea)

    adesso tira tu le somme

    Inviato dal mio SM-A500FU utilizzando Tapatalk
    Ah dimenticavo.. acqua ambrata.. torbata.. più torba c'è e meglio stanno..

  9. #9
    Junior Member L'avatar di Marco Mancini
    Data Registrazione
    Jan 2008
    Località
    Brescia
    Età
    38
    Messaggi
    798
    Grazie
    8
    Ringraziato 43 volte in 31 Posts
    Citato
    48 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    15

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Allora, io non sarei così drastico nella sentenza. Dunque, ai fini della gestione del discus, sicuramente la scelta dell'allestimento e della gestione sono molto al limite, anzi lo hanno superato, purtroppo. ma ho visto cose peggiori e che comunque hanno funzionato.

    ma andiamo per gradi... In prima battuta i miei complimenti per l'allestimento e la passione che evidentemente hai messo in questa vasca.
    Dopo di che veniamo a cosa non va e cosa si può valutare:
    - luce: tanta, troppa, ma non troppissima... nella nicchia di dx ci sono ombre fatte dalla vegetazione e dai legni, prova a far crescere ancora un poco la volta e a creare qualche zona di penombra in quel lato. a sx invece vedo che sei sgombro di piante, potresti schermare i led con della stagnola solo in quell'angolo per avere un cono d'ombra che da aree di rifugio e relax ai pesci
    - temperatura: alta, o meglio su animali ad alimentazione spinta ok, su animali a crescita lenta, troppa, portala gradualmente a 26/27°
    - co2: di per se non un grosso problema, anche l'ossigeno potrebbe non esserlo con tutta quella vegetazione, al massimo temporizza l'erogazione per sospenderla col buio ed evitare ipossie ai pesci di notte
    - aeratore, sarebbe bene averlo... devi trovare equilibrio tra co2 e aeratore, tanto con 40 kg di co2 puoi permetterti di sprecarne un poco. in ogni caso osserva i pesci, se respirano veloce e aprendo al massimo le branchie, vuole dire che sono un po' in sofferenza, soprattutto dopo i pasti
    - in generale gli altri valori mi sembrano ok
    - fondo... grosso, ma non limitante. su pesci così è meglio, anche per questioni di pulizia (cagano come rinocenrti), avere la sabbia fine, ma ho allevato anche su giaino grossolano e scaglie id ardesia, non me ne preoccuperei troppo, solo dimenticati di vedere quel pulito splendente...
    - acqua ambrata, sarebbe gradita, ma non fondamentale se riesci a diminuire l'intensità luminosa della vasca
    - alimentazione, sarebbe bene aumentarla, anche con l'uso di solo granultao per non sporcare troppo, ma almeno 4 somministrazioni al giorno, senza pause
    - i pesci... sono piccolini, sono in ritardo, ma non sono irrecuperabili, ora hanno bisogno di rilassarsi e trovare gli spazi. puoi rinunciare a fare agricoltura per un poco? ossia... riesci, dopo aver diminuito gli stressors precedentemente elencati, a nonficcare le mani in vasca per ptature, arature e disboscamenti vari, per un po'? questo aiuterebbe, perchè immagino che la manutenzione di quella meravigliosa selva abbia una cadenza quotidiana. in merito alle "liti" è normale, sono animali gregari, ma gerachici... si menano e si meneranno sempre, solo che la sommatoria degli stress esistenti crea "eccessi di zelo" da parte dei dominanti, e non va bene.

    prova a valutare queste opzioni, se ritieni di poerle applicare, allora prova coi discus, se no diventa veramente difficile per te e per i pesci che ospiti.
    a presto
    ciao
    Ultima modifica di Marco Mancini; 22-02-17 alle 01:14
    Lo Zio D.

  10. #10
    Nuovo Iscritto L'avatar di hantermatty
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Località
    Salerno
    Età
    35
    Messaggi
    65
    Grazie
    8
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Prima esperienza 240 litri

    Citazione Originariamente Scritto da Marco Mancini Visualizza Messaggio
    Dopo di che veniamo a cosa non va e cosa si può valutare:
    - luce: tanta, troppa, ma non troppissima... nella nicchia di dx ci sono ombre fatte dalla vegetazione e dai legni, prova a far crescere ancora un poco la volta e a creare qualche zona di penombra in quel lato. a sx invece vedo che sei sgombro di piante, potresti schermare i led con della stagnola solo in quell'angolo per avere un cono d'ombra che da aree di rifugio e relax ai pesci
    - temperatura: alta, o meglio su animali ad alimentazione spinta ok, su animali a crescita lenta, troppa, portala gradualmente a 26/27°
    - co2: di per se non un grosso problema, anche l'ossigeno potrebbe non esserlo con tutta quella vegetazione, al massimo temporizza l'erogazione per sospenderla col buio ed evitare ipossie ai pesci di notte
    - aeratore, sarebbe bene averlo... devi trovare equilibrio tra co2 e aeratore, tanto con 40 kg di co2 puoi permetterti di sprecarne un poco. in ogni caso osserva i pesci, se respirano veloce e aprendo al massimo le branchie, vuole dire che sono un po' in sofferenza, soprattutto dopo i pasti
    - in generale gli altri valori mi sembrano ok
    - fondo... grosso, ma non limitante. su pesci così è meglio, anche per questioni di pulizia (cagano come rinocenrti), avere la sabbia fine, ma ho allevato anche su giaino grossolano e scaglie id ardesia, non me ne preoccuperei troppo, solo dimenticati di vedere quel pulito splendente...
    - acqua ambrata, sarebbe gradita, ma non fondamentale se riesci a diminuire l'intensità luminosa della vasca
    - alimentazione, sarebbe bene aumentarla, anche con l'uso di solo granultao per non sporcare troppo, ma almeno 4 somministrazioni al giorno, senza pause
    - i pesci... sono piccolini, sono in ritardo, ma non sono irrecuperabili, ora hanno bisogno di rilassarsi e trovare gli spazi. puoi rinunciare a fare agricoltura per un poco? ossia... riesci, dopo aver diminuito gli stressors precedentemente elencati, a nonficcare le mani in vasca per ptature, arature e disboscamenti vari, per un po'? questo aiuterebbe, perchè immagino che la manutenzione di quella meravigliosa selva abbia una cadenza quotidiana. in merito alle "liti" è normale, sono animali gregari, ma gerachici... si menano e si meneranno sempre, solo che la sommatoria degli stress esistenti crea "eccessi di zelo" da parte dei dominanti, e non va bene.

    prova a valutare queste opzioni, se ritieni di poerle applicare, allora prova coi discus, se no diventa veramente difficile per te e per i pesci che ospiti.
    a presto
    ciao
    Anche a parer mio qua si è andati un po oltre al giudizio fraterno, per non parlare di estremismo. Ammetto che non sono nient'altro che un neofita nel mondo dei discus però considerando che non ho creato una vasca in origine per loro penso che i miei attualmente staranno certamente meglio da dove li ho comprati, sia per salute che per il resto.
    Detto questo vorrei risponderti prima di tutto ringraziandoti per i consigli; in quanto a luce anche se fosse più forte ciò non vuol dire che in natura non lo sia ancor di più, visto che ci sono fiumi che li ospitano che emanano il doppio della luce, quindi credo che dare loro modo di ripararsi sotto le piante e i rami sia una cosa abbastanza naturale e lo fanno tranquillamente anzi, spesso e volentieri stanno all'aperto boccheggiando tranquillamente e lentamente (tranne nei momenti di scaramuccia).
    Ultimamente stavo pensando proprio a qualche pianta galleggiante ma la zona di sinistra fa già un po il suo visto che grazie al coperchio la luce viene molto limitata negli angoli; attualmente ho 60watt con 2 T8 in 240lt e secondo me sono giusti per loro e POCHI per le piante.
    Per quanto riguarda al temperatura ho impostato a 28° e noto che nessun essere vivente al suo interno ne risente.
    Per la Co2 e l'areatore permettetemi di dissentire in quanto ammetto che non avete riflettuto molto sopra prima di consigliare; sapete benissimo quanti processi ci sono in acqua legati ad essa, alle piante, al filtro e ai pesci quindi ciò che porta ad avere determinati valori sono dovuti principalmente da tutto questo messo insieme e mettere l'areatore in acquario quando ho già una bella pompa che fa il suo dovere in ossigenazione mi sembra eccessivo, soprattutto quando te ne rendi conto a primo impatto guardando come respirano i tuoi pesci.
    Per il fondo penso che sia un argomento da non discuterne proprio visto che non smonto una vasca per i discus anzi vedo che non trovano alcuna difficoltà nel cibare rovistandolo.
    Per il colore ambrato dell'acqua potrei anche tentare di riprodurla ma già so che non mi piacerebbe.
    Sono molto contento del consiglio che mi hai dato sull'alimentazione perché in merito non so proprio nulla e questo mi giova molto facendo esperienza dai vostri consigli. Non conosco i ciclidi ed ogni parere per me è fondamentale; ripeto che non ho creato la vasca per loro ma che li ho inseriti in un secondo momento e sapendo del fatto che non provengono dalla natura selvaggia ma da un allevamento ITALIANO sono del tutto tranquillo di come si trovino attualmente li dentro.
    Mi sono iscritto per fare esperienza e per accumulare consigli utili come questo; se devo sentirmi dire di smembrare o di togliere o altro allora non serve continuare a discutere.

Pagina 1 di 4 123 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. Prima esperienza con i Discus
    Di Zed nel forum Primi passi per allevare al meglio i Discus
    Risposte: 81
    Ultimo Messaggio: 16-04-15, 19:01
  2. cosigli prima esperienza discus
    Di giuseppe88 nel forum Primi passi per allevare al meglio i Discus
    Risposte: 91
    Ultimo Messaggio: 22-03-12, 14:20
  3. Prima esperienza plantacquario!!!
    Di luca scabari nel forum Allestimento e layout dell'acquario tropicale
    Risposte: 23
    Ultimo Messaggio: 07-03-12, 19:40
  4. prima esperienza allevamento
    Di gigo nel forum Photogallery MondoDiscus
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 28-08-11, 16:05
  5. PRIMA ESPERIENZA DISCUS
    Di paolo-76 nel forum Primi passi per allevare al meglio i Discus
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 16-10-10, 14:03

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Incomings
 
Join us