User Tag List

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 16

Discussione: crypto da salvare

  1. #1
    Senior Member L'avatar di francesco965
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    genova
    Età
    59
    Messaggi
    2,333
    Grazie
    12
    Ringraziato 21 volte in 21 Posts
    Citato
    25 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    crypto da salvare

    ciao ,
    nella mia vasca ho sempre avuto della cryptorina wendtii che s'è sempre riprodotta in maniera rigogliosa.
    ora però le foglie si staccano con tutto il rametto e vengono a galla .
    ogni giorno devo toglierne qualcuna e si comincia a vedere che i cespugli sono meno folti . è un vero peccato .

    il fatto è che a vederle non mi sembrano sofferenti , non hanno buchi , non sono gialle , non hanno bordi rovinati .

    è possibile che siano una conseguenza del fatto che sono passato da una gestione a ph 7,5 ad una compresa tra 6 e 6,5 ?
    le cyrpto soffrono acque acide ?

    altra domanda che forse è correlata : per la prima volta ho la presenza sul pelo dell'acqua di questa specie di mucillagine o alga filamentosa , una vera schifezza che si insinua in mezzo al limnobium levigatum , per cui è anche difficile da eliminare .
    ho misurato i nitrati e stavano sui 50 mg/l e i fosfati e stavano sui 2 mg/l .
    ma come fanno quelli con la gestione acida a rimandare i cambi senza riempirsi di alghe ?

    fertilizzo con seachem flourish , non metto pastiglie tra le radici se non ogni morte di papa e cambio metà acqua 1 volta al mese.

  2. #2
    Moderator L'avatar di luigi del favero
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Età
    49
    Messaggi
    2,609
    Grazie
    0
    Ringraziato 44 volte in 42 Posts
    Citato
    41 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    Ciao Francesco,
    per ciò che scrivi sulle Crypo..Assolutamente sì..Specie se erano abituate a acque e Ph più dure....Per ciò che concerne la gestione acida...Molto dipende da come fai l'acqua...Personalmente con un mix di prefiltrata di rubinetto(su carbone e antisedimentinell'ordine del10-15%) e osmosi(85-90%)...Non ho mai visto un alga....Vero poi il rimando di cambio ma attualmente ogni quanto lo fai?

  3. #3
    Senior Member L'avatar di francesco965
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    genova
    Età
    59
    Messaggi
    2,333
    Grazie
    12
    Ringraziato 21 volte in 21 Posts
    Citato
    25 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    ciao Luigi .

    ero partito con l'idea di fare un cambio ogni due mesi , ma poi ho visto che mi si abbassava troppo ph e anche per tenere più bassi i nitrati ho optato per un cambio del 50% una volta al mese.
    insomma una via di mezzo rispetto ad una gestione acida con cambi molto distanziati che ci aveva mostrato il nostro Christian Pedone che saluto .
    per molti mesi tutto è andato bene , però vedo che ora sono venute fuori queste alghe si spargono per la superficie come una mucillagine veramente brutta da vedere .
    ovviamente prefiltro l'acqua del rubinetto coi carboni attivi , però non uso osmosi ,anche perchè al rubinetto ho un valore di kh pari a 5 , quindi acqua già tenera di suo , ma con un ph che tende fastidiosamente a stare sopra 8 .

    ho letto successivamente aver postato il topic che le crypto vengono da zone , quali sumatra , dove l'acqua è tendenzialmente acida , quindi dovrebbero essere adatte al mio ph e lo sbalzo ormai c'è stato alla fine dello scorso inverno , quando ho iniziato la mia gestione acida, possibile che solo adesso le piante ne risentano ?

  4. #4
    Junior Member L'avatar di ilario81
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Età
    42
    Messaggi
    724
    Grazie
    17
    Ringraziato 15 volte in 15 Posts
    Citato
    7 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    Per il discorso alghe, io non uso più il fluorish, perchè mettevo 1-2 ml in 300l a settimana, e nel giro di 2 gg la vasca diventava tutta verde!

  5. #5
    Moderator L'avatar di luigi del favero
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Età
    49
    Messaggi
    2,609
    Grazie
    0
    Ringraziato 44 volte in 42 Posts
    Citato
    41 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    Citazione Originariamente Scritto da francesco965 Visualizza Messaggio
    ciao Luigi .

    ero partito con l'idea di fare un cambio ogni due mesi , ma poi ho visto che mi si abbassava troppo ph e anche per tenere più bassi i nitrati ho optato per un cambio del 50% una volta al mese.
    insomma una via di mezzo rispetto ad una gestione acida con cambi molto distanziati che ci aveva mostrato il nostro Christian Pedone che saluto .
    per molti mesi tutto è andato bene , però vedo che ora sono venute fuori queste alghe si spargono per la superficie come una mucillagine veramente brutta da vedere .
    ovviamente prefiltro l'acqua del rubinetto coi carboni attivi , però non uso osmosi ,anche perchè al rubinetto ho un valore di kh pari a 5 , quindi acqua già tenera di suo , ma con un ph che tende fastidiosamente a stare sopra 8 .

    ho letto successivamente aver postato il topic che le crypto vengono da zone , quali sumatra , dove l'acqua è tendenzialmente acida , quindi dovrebbero essere adatte al mio ph e lo sbalzo ormai c'è stato alla fine dello scorso inverno , quando ho iniziato la mia gestione acida, possibile che solo adesso le piante ne risentano ?
    Per esperienza personale le crypto fanno prorpio così...Tengono per un bel pò e poi mollano tutte insieme... Non è tanto questione di provenienza nel tuo caso ma adattamento nella tua vasca.....Le hai avute per parecchio a valori più basici e ora mostrano segni di cedimento...Mi ricordo che da me si "scioglievano" alla base degli steli...L'uso di osmosi te lo chiedevo non tanto per il kh ma per i nitrati ...immettere acqua con nitrati a 12 è diverso che averla a 50....La mia gestione acida con un ph simile al tuo si basa su cambi più frequenti(ogni 15 giorni) su una percentuale del 20% a volta...Acqua tenera e aggiunta di torba....Pur avendo la sump da 200 litri per popolazione e altri compromessi se la faccio lavorare più a lungo ho troppi nitrati Proverei a fare due cambi da 25% ogni 15 gg...Per le crypto se l'analisi che ho fatto è corretta c'è poco da fare...anche se indurisci ora ormai hanno accusato....Che poi non vuol dire che non ripartano alle nuove condizioni...

  6. #6
    Moderator L'avatar di luigi del favero
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Età
    49
    Messaggi
    2,609
    Grazie
    0
    Ringraziato 44 volte in 42 Posts
    Citato
    41 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    P.s. Lee lampade da quando ce le hai? E che fotoperiodo usi?? Le alghe potrebbero dipendere anche da questo....

  7. #7
    Senior Member L'avatar di francesco965
    Data Registrazione
    Nov 2010
    Località
    genova
    Età
    59
    Messaggi
    2,333
    Grazie
    12
    Ringraziato 21 volte in 21 Posts
    Citato
    25 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    per quanto riguarda i nitrati intendevo 50 nella vasca , perchè al rubinetto stanno a zero , l'acqua di genova è molto buona , almeno quello ...
    quindi non mi servirebbe l'osmosi per abbassarli .

    giusto , le lampade , ormai hanno un annetto e passa . dici che sono da cambiare ?

  8. #8
    Moderator L'avatar di luigi del favero
    Data Registrazione
    Dec 2006
    Località
    Milano
    Età
    49
    Messaggi
    2,609
    Grazie
    0
    Ringraziato 44 volte in 42 Posts
    Citato
    41 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    Citazione Originariamente Scritto da francesco965 Visualizza Messaggio
    per quanto riguarda i nitrati intendevo 50 nella vasca , perchè al rubinetto stanno a zero , l'acqua di genova è molto buona , almeno quello ...
    quindi non mi servirebbe l'osmosi per abbassarli .

    giusto , le lampade , ormai hanno un annetto e passa . dici che sono da cambiare ?
    Sicuro? Per legge possono arrivare a 50 e a Milano ...sono a 50!
    Se confermi che non ne hai in acqua di rubinetto.... Direi che propendo allora più per le lampade....

    Potrebbero essere uno dei motivi dell'insorgenza alghe... specie se abbinato a un fotoperiodo lungo...Ma se hanno un annetto e qualcosa non dovrebbero essere così messe male( io nei cubetti piantumati cambio le lampade ogni 18 mesi...) negli acquari dei discus (dove tengo solo vallisneria,anubias e poco più...) ogni...Quando si fulminano!

  9. #9
    Nuovo Iscritto L'avatar di Upacciu
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Messina
    Messaggi
    173
    Grazie
    1
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Citato
    3 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    è il classico ciclo delle criptocoryne, nulla di preoccupante, moriranno tutte le foglie, verdai gli steli appassire e disgregarsi alla base delle piantine, nel giro di due settimane saranno nuovamente in riproduzione vegetativa, foglie nuove, per ora devi aspirare le foglie in maniera che marcendo in acqua non rilascino i nitrati accumulati.

  10. #10
    Nuovo Iscritto L'avatar di Upacciu
    Data Registrazione
    May 2013
    Località
    Messina
    Messaggi
    173
    Grazie
    1
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Citato
    3 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: crypto da salvare

    le cripto non hanno bisogno di lampade nuove, anzi con lampade vecchie crescono meglio perché hanno bisogno di poca luce, il mio consiglio è di non fare niente, in tre settimane sarà tutto come prima.

Pagina 1 di 2 12 UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. fltro rotto, salvare il biologico
    Di lucaspaltro nel forum Vasca, strumenti, accessori e sistemi di filtraggio
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 05-02-13, 00:58
  2. Aiutatemi a salvare DISCUS e passione.....
    Di drago2shaoline nel forum Primi passi per allevare al meglio i Discus
    Risposte: 11
    Ultimo Messaggio: 13-07-11, 15:48
  3. Tentativo di salvare discus portatomi da amico...
    Di lucadegli nel forum Malattie del Discus e terapie di cura
    Risposte: 15
    Ultimo Messaggio: 03-04-11, 13:38
  4. Aiutatemi a salvare i miei 12 Discus.....
    Di drago2shaoline nel forum Malattie del Discus e terapie di cura
    Risposte: 20
    Ultimo Messaggio: 21-05-10, 09:45

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •