User Tag List

Risultati da 1 a 6 di 6

Discussione: Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

  1. #1
    Junior Member L'avatar di Donpeppers
    Data Registrazione
    Nov 2018
    LocalitÓ
    Verbania
    EtÓ
    46
    Messaggi
    433
    Grazie
    29
    Ringraziato 14 volte in 14 Posts
    Citato
    2 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

    Buona sera, apro questa discussione per chiarirmi un po le idee, e magari pu˛ servire come spunto a qualche utente in difficoltÓ.
    Arriviamo al dunque, la domanda che pongo ai pi¨ esperti ( @fabio scarpa, @marinus, @datalife ) come mai nel mio acquario il Ph in 3 giorni scende da 6,8 a 4,8 ??
    La gestione della mia vasca tutti la conoscete.
    Giornalmente aspiro dal fondo tutta la sporcizia e integro con acqua nuova, e ogni 5 giorni faccio un cambio del 20%.
    L'Acqua che utilizzo attualmente Ŕ 50% osmosi e 50% prefiltrata
    i valori con le due acque miscelate riportano un PH 7, e una conducibilitÓ 250 us a 29 ░C di temperatura.
    La sola osmosi ha PH 5 e 35 di conducibilitÓ a ░C 20 di temperatura, Kh < 1 Gh <1 No2 0 N03 0 Po4 1 ppm
    La sola prefiltrata ha PH 7 e 280 us di conducibilitÓ sempre a ░C 20 gradi di temperatura,
    Kh < 1 Gh <1 No2 0 N03 0 Po4 1 ppm
    L'Acqua di rete ha PH 7, conducibilitÓ 360 us, Kh 1, Gh 1, No2 0, No3 0, Po4 1,5 ppm misurato tutto a 20 ░C.
    Tutto questo porta un certo disagio agli inquilini del mio acquario.
    Che sia la sump la causa di questo abbassamento cosý veloce, o altro?
    A voi la parola.
    Grazie


  2. #2
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    Pordenone
    EtÓ
    60
    Messaggi
    11,967
    Grazie
    176
    Ringraziato 532 volte in 511 Posts
    Citato
    786 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re: Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

    E' relativamente semplice, da quello che capisco in vasca hai circa KH=1, se non meno, i tamponi bicarbonatici sono quindi quasi assenti, con queste condizioni il pH Ŕ molto instabile, bastano pochi nitrati e/o fosfati per ottenere il classico crollo del pH nel campo acido, ed anche se filtri con torba bionda la situazione non cambia pi¨ di tanto perchŔ gli acidi rilasciati dalla torba sono acidi organici deboli che creano un leggero tampone pH nel campo pH=4.5¸5.0 solo in elevate concentrazioni, altrimenti "comandano" gli acidi nitrico e/o fosforico che sono acidi forti, ed abbassano il pH.
    Dopo pochi giorni il filtro ossida i composti azotati a nitrati, e come sappiamo l'anione dei nitrati Ŕ appunto l'acido nitrico, da qui il repentino abbassamento del pH nel campo che riscontri.
    Poi quando fai il cambio di acqua, ripristini 1 grado di KH che alza il pH, poi il filtro consuma di nuovo quei pochi bicarbonati ed il pH si abbassa di nuovo.
    Questo effetto elastico non Ŕ ottimale per i pesci, potresti fare solo con osmosi e mantenere KH=0 e tenere la vasca in stile OTRAC, ma la devi mantenere sempre cosý.
    La semplicitÓ Ŕ il punto di arrivo, non di partenza.

  3. #3
    Junior Member L'avatar di Donpeppers
    Data Registrazione
    Nov 2018
    LocalitÓ
    Verbania
    EtÓ
    46
    Messaggi
    433
    Grazie
    29
    Ringraziato 14 volte in 14 Posts
    Citato
    2 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

    Citazione Originariamente Scritto da fabio scarpa Visualizza Messaggio
    E' relativamente semplice, da quello che capisco in vasca hai circa KH=1, se non meno, i tamponi bicarbonatici sono quindi quasi assenti, con queste condizioni il pH Ŕ molto instabile, bastano pochi nitrati e/o fosfati per ottenere il classico crollo del pH nel campo acido, ed anche se filtri con torba bionda la situazione non cambia pi¨ di tanto perchŔ gli acidi rilasciati dalla torba sono acidi organici deboli che creano un leggero tampone pH nel campo pH=4.5¸5.0 solo in elevate concentrazioni, altrimenti "comandano" gli acidi nitrico e/o fosforico che sono acidi forti, ed abbassano il pH.
    Dopo pochi giorni il filtro ossida i composti azotati a nitrati, e come sappiamo l'anione dei nitrati Ŕ appunto l'acido nitrico, da qui il repentino abbassamento del pH nel campo che riscontri.
    Poi quando fai il cambio di acqua, ripristini 1 grado di KH che alza il pH, poi il filtro consuma di nuovo quei pochi bicarbonati ed il pH si abbassa di nuovo.
    Questo effetto elastico non Ŕ ottimale per i pesci, potresti fare solo con osmosi e mantenere KH=0 e tenere la vasca in stile OTRAC, ma la devi mantenere sempre cosý.
    Non voglio andare in otrac, anche perchÚ i loricaridi non tollerano un ph cosý acido.
    Potrei trattare lacqua di osmosi con dei sali?
    Che tipo di sali mi consigliate?

    Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk

  4. #4
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    Pordenone
    EtÓ
    60
    Messaggi
    11,967
    Grazie
    176
    Ringraziato 532 volte in 511 Posts
    Citato
    786 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re: Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

    L'Acqua di rete ha PH 7, conducibilitÓ 360 us, Kh 1, Gh 1, No2 0, No3 0, Po4 1,5 ppm misurato tutto a 20 ░C.
    Se non fosse per qualche valore anomalo potresti usare l'acqua di rete, prendendo per buone le analisi i fosfati sono davvero alti, poi devi avere dei solfati o cloruri di sodio o di potassio, altrimenti non si spiega quella conducibilitÓ, con quelle KH e GH dovresti essere sui 100uS, il resto Ŕ quello che ho scritto.
    Sali buonida aggiungere all'osmosi sono quelli della Seachem per esempio.
    Se non vuoi la gestione acida OTRAC devi necessariamente alzare la KH a valori di 2 e mantenerla, usa anche 1gr/l di torba bruna, la bionda acidifica.
    La semplicitÓ Ŕ il punto di arrivo, non di partenza.

  5. #5
    Junior Member L'avatar di Donpeppers
    Data Registrazione
    Nov 2018
    LocalitÓ
    Verbania
    EtÓ
    46
    Messaggi
    433
    Grazie
    29
    Ringraziato 14 volte in 14 Posts
    Citato
    2 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re: Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

    Citazione Originariamente Scritto da fabio scarpa Visualizza Messaggio
    Se non fosse per qualche valore anomalo potresti usare l'acqua di rete, prendendo per buone le analisi i fosfati sono davvero alti, poi devi avere dei solfati o cloruri di sodio o di potassio, altrimenti non si spiega quella conducibilitÓ, con quelle KH e GH dovresti essere sui 100uS, il resto Ŕ quello che ho scritto.
    Sali buonida aggiungere all'osmosi sono quelli della Seachem per esempio.
    Se non vuoi la gestione acida OTRAC devi necessariamente alzare la KH a valori di 2 e mantenerla, usa anche 1gr/l di torba bruna, la bionda acidifica.
    Ricapitolando. Uso solo un prodotto che alzi il Kh dell'acqua osmosi o uso dei prodotti per acqua osmosi ricca di sali e oligoelementi?

    Inviato dal mio SM-N960F utilizzando Tapatalk

  6. #6
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    LocalitÓ
    Pordenone
    EtÓ
    60
    Messaggi
    11,967
    Grazie
    176
    Ringraziato 532 volte in 511 Posts
    Citato
    786 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re: Ph e conducibilitÓ in acquario instabili.

    Se usi solo osmosi, per alzare il pH e mantenerlo stabile serve la KH, e anche gli oligoelementi dato quelli presenti naturalmente nell'acqua di rubinetto vengono eliminati.
    Conosco gli oligo Seachem, mi sembra si chiamino Discus Trace, e i sali KH della Dennerle gli Osmosi Remineral, puoi usarli tutti e due.
    La semplicitÓ Ŕ il punto di arrivo, non di partenza.

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Discussioni Simili

  1. conducibilita'
    Di discusossession nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 9
    Ultimo Messaggio: 10-12-17, 23:11
  2. gh kh e conducibilitÓ
    Di alberto bombana nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 14
    Ultimo Messaggio: 05-01-13, 14:26
  3. ConducibilitÓ
    Di pazza1 nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 31-12-12, 17:22
  4. Salto di conducibilitÓ!!
    Di Discusk nel forum Vasca, strumenti, accessori e sistemi di filtraggio
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 02-03-11, 10:19
  5. conducibilitÓ
    Di vincenzo scognamiglio nel forum Acqua e Chimica
    Risposte: 7
    Ultimo Messaggio: 10-05-10, 14:43

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Incomings
 
Join us