User Tag List

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima
Risultati da 1 a 10 di 59

Discussione: OZONIZZATORE

  1. #1
    Collaboratore L'avatar di marco petroni
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Roma
    Età
    54
    Messaggi
    4,617
    Grazie
    0
    Ringraziato 33 volte in 32 Posts
    Citato
    19 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    OZONIZZATORE

    Avete mai sentito parlare di ozonizzatore?
    Sicuramente meglio dell\' areatore
    Beh! Eccolo.....

    Cito testualmente:

    \"Philips presenta una vera rivoluzione, il purificatore per l\'acquario tropicale dolce. Tutta la tecnologia philips con la sicurezza del suo marchio applicata e testata in collaborazione con biologi esperti di acquari.
    Risultati sorprendenti per ogni acquario tropicale:
    Acquacristallina per 150 giorni
    minore manutenzione
    prevenzione dall\'innalzamento dei nitriti
    velocità di maturazione del filtro per i nuovi acquari
    prevenzione e cura contro la contaminazione da batteri e virus
    facilità nell\'istallazione che richiede solo 5 minuti
    Purificazione ispirata alla natura
    L\'ozono viene prodotto durante i temporali, possiede un effetto depurativo sull\'aria e sull\'acqua
    Il purificatore per Acquario tropicale Philips funziona in modo analogo
    i quantitativi minimi e controllati di ozono scindono scorie organiche e sterelizzano batteri e virus trasformandoli in residui innocui.
    L\'ozono viene infine trasformato in ossigeno, senza residui tossici.
    test e misurazioni durati tre anni che hanno fornito risultati convincenti e prove scientifiche dei risultati ottenuti
    Acqua pura
    Pesci più sani
    Manutenzione minima\"
    www.ifeelgoood.com/index_it.html

    Vediamo cosa esce fuori, sono curioso
    Solo due cose sono infinite...l'universo e la stupidità umana...e della prima non ne sono proprio convinto
    (Albert Einstein)

  2. #2
    Junior Member L'avatar di Discusk
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Napoli
    Età
    41
    Messaggi
    770
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    Anche io son curiosissimo volevo sapere se è una rivoluzione dell\'acquario o un prodotto già conosciuto.
    Il mio venditore mi ha detto che è molto più performante dell\'oxydator in quanto al posto di rilasciare O2 rilascia O3 che velocizza il processo di nitrificazione.
    Questo è quanto mi hanno detto, ma aspetto la voce di qualche esperto magari anche in chimica
    Se non sai correggerti, come puoi pretendere di correggere gli altri?

  3. #3
    Veterano di MD L'avatar di antonio gallo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    7,956
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 Time in 1 Post
    Citato
    44 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    la cosa che non capisco è come faccia a scindere tra batteri cattivi e quelli buoni ?????????
    se vuoi fare come ti pare , non stare a domandare .

  4. #4
    Junior Member L'avatar di Discusk
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Napoli
    Età
    41
    Messaggi
    770
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    Forse tra aerobici ed anaerobici almeno penso....ma la tua impressione è positiva o credi che sia solo un surplus?
    Se non sai correggerti, come puoi pretendere di correggere gli altri?

  5. #5
    Veterano di MD L'avatar di antonio gallo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    7,956
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 Time in 1 Post
    Citato
    44 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    se ero propenso all\'uso di sistemi simili avevo già da tempo un lampada UV ma per quanto riguarda l\'allevamento del discus sono un tradizionalista : acqua acida , cambi frequenti ed una buona manutenzione di filtro e fondo è la mia filosofia
    se vuoi fare come ti pare , non stare a domandare .

  6. #6
    Junior Member L'avatar di Discusk
    Data Registrazione
    May 2010
    Località
    Napoli
    Età
    41
    Messaggi
    770
    Grazie
    0
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Citato
    0 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    Si certo la vecchia scuola è sempre meglio ....però vorrei capire se davvero funziona....molti consigliano l\'oxydator anzi lo considerano quasi obbligatorio in acque con temperature alte.
    In effetti se davvero funziona come dicono le specifiche fungerebbe da oxydator e molto altro ....però....non essendo un esperto chiedo in giro
    Se non sai correggerti, come puoi pretendere di correggere gli altri?

  7. #7
    Veterano di MD L'avatar di antonio gallo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    7,956
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 Time in 1 Post
    Citato
    44 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    Discusk ha scritto:
    Si certo la vecchia scuola è sempre meglio ....però vorrei capire se davvero funziona....molti consigliano l\'oxydator anzi lo considerano quasi obbligatorio in acque con temperature alte.
    In effetti se davvero funziona come dicono le specifiche fungerebbe da oxydator e molto altro ....però....non essendo un esperto chiedo in giro
    non temere presto Fabio o Stefano cì toglieranno il dubbio
    se vuoi fare come ti pare , non stare a domandare .

  8. #8
    Collaboratore L'avatar di marco petroni
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Località
    Roma
    Età
    54
    Messaggi
    4,617
    Grazie
    0
    Ringraziato 33 volte in 32 Posts
    Citato
    19 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    Per i più addentrati una descrizione più dettagliata
    Infatti Antonio...pensavo a loro due
    http://www.ifeelgoood.com/philips_wetenschap_it.pdf

    P.S: Comunque anch\' io sono un tradizionalista, ma se ci può aiutare
    Magari usato in maniera corretta...di tanto in tanto...chissà
    Solo due cose sono infinite...l'universo e la stupidità umana...e della prima non ne sono proprio convinto
    (Albert Einstein)

  9. #9
    Veterano di MD L'avatar di antonio gallo
    Data Registrazione
    Mar 2007
    Località
    Catanzaro
    Messaggi
    7,956
    Grazie
    0
    Ringraziato 1 Time in 1 Post
    Citato
    44 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    0

    Re:OZONIZZATORE

    Marco64 ha scritto:
    Magari usato in maniera corretta...di tanto in tanto...chissà
    io ne faccio un discorso molto simile all\'UV sempre o meglio non usarlo
    se vuoi fare come ti pare , non stare a domandare .

  10. #10
    forum administrator L'avatar di fabio scarpa
    Data Registrazione
    Apr 2008
    Località
    Pordenone
    Età
    59
    Messaggi
    12,496
    Grazie
    182
    Ringraziato 528 volte in 510 Posts
    Citato
    770 Post
    Tagged
    0 Thread(s)
    Potere Reputazione
    10

    Re:OZONIZZATORE


    L\'ozono (O3) lo conosciamo tutti a causa del famoso buco dell\'ozono, è un componente naturale della stratosfera, 30km della terra, generato dall\'azione dei raggi ultravioletti:
    O2 + HV = O + O (ossigeno molecolare + raggi UV = 2 atomi di ossigeno)
    O2 + O = O3 (ossigeno molecolare + ossigeno atomico = ozono)
    O3 + UV = O2 + O

    L\'ozono grazie all\'effetto Urey è in grado di assorbire i raggi UV solari che sterminerebbero la vita sulla terra a causa della denaturazione delle proteine.
    Quindi è un bene che ci sia, ma non a contatto con i nostri polmoni dato che la UE ha stabilito il limite di tossicità per respirazione prolungata a soglie bassissime, nel caso 0.3mg/m3.

    L\'ozono reagisce con le sostanze organiche determinandone la scissione per ossidazione tramite una reazione detta ozonolisi, in acqua forma perossidi, quindi acqua ossigenata,
    L\'organismo umano usa gli enzimi GSH-reduttasi per proteggersi dall\'azione ossidativa, e attraverso questo meccanismo si ha la protezione dei lipidi della membrana dall\'eventuale ossidazione.
    D\'altronde partrecipa anche alla sintasi di ATP, che è fondamentale, se serve una maggiore produzione di ATP l\'ozono può essere utile in quanto accellera la glicolisi in seguito alla sua azione sui coenzimi.

    La membrana dei globuli rossi è composta strutturalmente da proteine, carboidrati e fosfolipidi, l’ozono reagisce con la componente idrofoba dei fosfolipidi con una reazione di perossidazione, l’accorciamento delle catene lipidiche provoca un rilasciamento della struttura molecolare della membrana eritrocitaria, che si conclude con la lesione della stessa. :blink:
    Tali modificazioni riducono la tendenza all’impilamento dei globuli rossi e migliorano la loro deformabilità facilitando gli scambi metabolici, riducono la viscosità ematica globale e l’aggregabilità piastrinica.
    Ci sono anche gli effetti terapeutici dato che facilita la cessione di ossigeno ai tessuti da parte dell’emoglobina.
    I batteri dimostrano una diversa sensibilità all’ozono, i Gram-negativi sono meno sensibili dei Gram-positivi ed i batteri sporigeni sono più resistenti dei non sporigeni, tale diversità è tuttavia relativa, data la potente capacità sterilizzante e disinfettante delle acque da parte dell’ozono.
    L’azione dell’ozono sui virus consiste non in una distruzione, come nel caso dei batteri, ma in una inattivazione dei recettori cellulari presenti sulla superficie virale, impedendo così il contatto tra virus e cellula bersaglio.
    Si determina in tal modo un arresto del meccanismo di riproduzione virale a livello della prima fase di invasione cellulare.

    L’azione battericida e virustatica dell’ozono è di tipo \"tutto o nulla\", al di sotto di una dose soglia non si osserva alcun effetto, al di sopra si ha una disinfezione totale.

    L’ozono è un gas irritante con effetti tossici sull’uomo, risulta tossico se inalato, non è tossico se somministrato correttamente per altre vie.
    La dose somministrata non deve eccedere la capacità che gli enzimi antiossidanti ed il glutatione hanno di impedire l’accumulo di perossido di idrogeno.
    L’ozono determina la formazione di radicali liberi solo in un mezzo con pH >8. A pH inferiori prevale il meccanismo di reazione ionica (ozonolisi) che porta alla produzione di perossidi.

    Sei d\'accordo Marco, non posso credere che hai posto una domanda simile senza saperne la risposta.
    Avrò scritto delle inesattezze, sicuramente, a queste rimedierà il nostro biologo Stefano, dato che \"non si muove foglia, che Stefano non voglia\".
    La semplicità è il punto di arrivo, non di partenza.

Pagina 1 di 6 123 ... UltimaUltima

Informazioni Discussione

Utenti che Stanno Visualizzando Questa Discussione

Ci sono attualmente 1 utenti che stanno visualizzando questa discussione. (0 utenti e 1 ospiti)

Segnalibri

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Incomings
 
Join us