Cibo vivo: gli Ostracodi

11 giugno 2013

MasterArticoliTestataOstracoda (1)
Gli Ostracodi in acquario

di Matteo Dougny

Li Ostracodi sono crostacei bentici (o macrobentici) che fanno parte della dieta del Discus in natura. Si nutrono principalmente di detriti vegetali, detriti, alghe e alcune specie anche di carogne. Sono ottimi per i Discus perché anche se non vengono mangiati tutti subito, si mantengono in vasca nutrendosi dei detriti contribuendo così a mantenere la vasca pulita, e i Discus appena li vedono se ne nutrono, mantenendo l’istinto sempre sollecitato. Sono facili da coltivare perché si mantengono come (e assieme) alle dafnie. In vasca si trovano poi attaccati a tutto, si vedono sulla sabbia, sui legni, sui vetri ecc offrendo così una fonte di cibo vivo a tutti i nostri ospiti, dai Corydoras ai Discus, i Loricaridi e ciclidi nani, caracidi ecc.

MasterArticoliOstracoda8

Il mio metodo di allevamento e molto semplice: Un bidone di circa 75l fuori tutto l’anno. Importante l’esposizione solare ma non durante le ore dove il sole picchia più forte (tra le 12 e le 15 circa), perché la temperatura salirebbe troppo e potrebbe ucciderli tutti. Il sole favorisce la crescita delle alghe di cui si nutrono, inoltre mangiano anche le foglie e insetti caduti in acqua. Io li allevo assieme alle dafnie pulex (infatti sul video si vedono un po’ di dafnie).

MasterArticoliOstracoda6

Gli Ostracodi mangiando le alghe (i punti arancioni sulle alghe) Per raccoglierli è molto semplice, basta passare con un retino a maglie fine nel bidone rastrellando le alghe, ma così si portano anche filamenti antiestetici di alghe in vasca, anche se a dire il vero farebbero parte anche esse della dieta di Discus in natura. Io uso un metodo frutto delle mie osservazioni. Ho notato che si trovano in numero molto altro su i pezzi di corteccia del albero di pino marino sotto al quale è installato il bidone. Così con il retino raccolto il pezzo di corteccia. Facendo questa manovra si staccano tutti gli ostracodi e cadono in fondo al retino. La corteccia si ributta nel bidone. Una risciacquata agli ostracodi ed è pronto.

MasterArticoliOstracoda7

MasterArticoliOstracoda9MasterArticoliOstracoda4MasterArticoliOstracoda3MasterArticoliOstracoda5

CopyrightMDLori


I Loricaridi Gli Acquari pubblici più grandi al mondo
I Loricaridi
Gli Acquari pubblici più grandi al mondo
Mondo Discus
© 2013