Mondo Acquario: Crinum calamistratum

1 aprile 2009
Image

Image

 


 

Il Crinum calamistratum è una bellissima pianta acquatica molto apprezzata in acquariologia.
La pianta presenta un bulbo allungato del diametro di 1-3 cm, lungo fino a 10 cm.
Le foglie sono nastriformi , leggermente attorcigliate, lunghe 70-100 cm, larghe 0,2-0,7 cm colore verde scuro.
Grazie alle sue foglie arricciate si tratta di una pianta molto appariscente, ma è importata occasionalmente perchè è una specie tutelata.
La pianta non è molto esigente: è sufficiente acqua tenera o di media durezza con valore di pH 7. Il materiale di fondo alto almeno 8 cm, deve essere ricco di sostanze nutritive. Illuminazione media. Sembra che un forte movimento dell’acqua favorisca la crescita.
Crinum calamistratum cresce molto più lentamente di Crinum natans e Crinum thaianum, pertanto passano diversi medi prima che si formi un esemplare di bella presenza;inoltre reagisce negativamente ad ogni trasferimento. Specie indicata solo per acquari alti almeno 50 cm. Solo negli esemplari molto robusti si è osservata la moltiplicazione vegetativa mediante bulbilli.


 

 


 

 

 

 

 

Image

©MondoDiscus.com. È assolutamente vietata la riproduzione, anche solo parziale, delle illustrazioni, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso dell’autore.

L’intervista: Lorenzo Vecchio si confessa Reedmoore Root Wood
L’intervista: Lorenzo Vecchio si confessa
Reedmoore Root Wood

Mondo Discus
© 2013