L’intervista: Stefan Adamek su Mondo Discus

13 giugno 2007
Image

Stefan Adamek's Discus

Stefan Adamek su MondoDiscus

di Alfredo Scarano traduzione di Francesco Barba

 

 

Chi è Sfefan Adamek? E da quanti anni si interessa di discus?

 

Mi chiamo Stefan Adamek. Ho 43 anni, sono sposato e ho una figlia di 21 anni. Abito a Rödental nella bella Bayern. Accudisco Discus da 25 anni, e da 20 anni li riproduco con successo.


Qual’è il suo discus preferito e perchè e quali criteri usa nella scelta dei riproduttori?

 

Le variazioni di Discus che preferisco sono “i vecchi colori tedeschi” come ad esempio: Rosso Turchese, Kobalt blu e Turchese brillante. Che nel giorno d’oggi sono molto difficili da trovare in buona qualità. Tra l’altro riproduco anche con Leopard Snake Skin, Leopard, Curipera e Firered.

I miei riproduttori li scelgo con i seguenti criteri, grandezza, colore e genetica. Io uso per la riproduzione la stessa tonalità di colore per avere dei buoni colori. Siccome io di norma possiedo almeno tra i 100 e 150 riproduttori della stessa linea, non ho problemi con gli accoppiamenti.

Di quante vasche è composto il suo allevamento?

 

Attualmente possiedo 4 vasche per la riproduzione, 8 grandi vasche per il mantenimento e 5 vasche per l’accrescimento dei piccoli. L’impianto ha un volume di acqua di 8000 litri.

Stefan Adamek's Discus


Come è organizzato rispetto alla filtrazione?

 

Per il filtraggio uso grandi Bio-Filtri (biologici) esterni da 250 litri di capienza. A ognuno di questi filtri sono sempre collegate  almeno due vasche. Per il materiale di filtraggio uso solo le spugne filtranti blu che sono facili da pulire e hanno una grande capienza di Batteri.

 

Quali sono i valori dell’acqua relativi all’allevamento delle coppie, dei giovanili e degli adulti?

 

L’acqua di allevamento e mantenimento ha i seguenti valori: PH 7-7,5/GH12/KH4/µ400/. Per la riproduzione uso gli stessi valori, abbasso solo il valore di pH a 6. Per la mia esperienza i valori dell’acqua non sono poi così importanti di come avere una buona coppia. Io in questa acqua di norma accresco i piccoli tra i 100 e 250 esemplari.

Il Discus è un pesce facile o difficile da allevare? Esistono delle selezioni più facili di altre?


Il Discus è un pesce robusto fino a quando vengono mantenute certe regole come ad esempio: costanti cambi di acqua nuova con le stesse caratteristiche, un buon ed efficiente funzionamento dei filtri e una buona alimentazione, ricca e variegata. Da molti anni non ho problemi con le malattie per il semplice motivo che non compro pesci nuovi. La maggior parte fanno sempre lo sbaglio di comprare pesci nuovi da differenti allevatori e negozi senza poi quarantenarli e inserendoli direttamente nell’impianto. Per i differenti Batteri i problemi sono già programmati.


Quali sono le regole più importanti da seguire nella gestione dell’allevamento?

 

L’aspetto importante per una buona riuscita sono sempre gli esemplari. Non serve a niente avere un’acqua perfetta per la riproduzione ed avere un maschio che non feconda bene le uova.


Stefan Adamek's Discus

Quali sono i criteri da seguire nella selezione delle linee pure?

 

Come già detto io uso sempre i Discus con gli stessi colori, ma evito di accoppiare i discus tra fratelli e sorelle che a lungo andare non portano ottimi risultati (Grandezza e forma).

Potete descrivere il modo di come selezionate?

 

vedi risposta precedente

Mettete più attenzione alle caratteristiche del fenotipo o della genetica?

 

Siccome quasi tutti i miei Discus hanno un bel colore, una bella forma circolare e una buona Grandezza per me è più facile formare coppie. Come già detto ho sempre almeno tra i 100 e 150 esemplari che nuotano nelle vasche.

 

I suoi turchesi hanno un componente molto marcata di rosso.
Come fa ad aumentare il colore rosso? Che criteri di selezione usa?

 

Io ho incrociato da qualche anno i miei Rosso Turchesi con dei selvatici Verdi con forti parti marcate rosse per far crescere molto bene la componente rossa. Questa stessa componente rossa si potrebbe anche farla aumentare con il mangiare colorante, cosa che io non faccio.

 

L'intervista: Stefan Adamek su Mondo Discus


C’è qualche allevatore straniero selezionatore a cui si è ispirato?
E quali sono secondo lei i migliori in questo campo a livello mondiale?

 

I miei clienti che all’inizio avevano solo una vasca da mostra, sono diventati dei buoni allevatori. Prima gli allevatori tedeschi erano i primi nel mondo. Adesso sono gli Asiatici ad avere in mano il mercato nel mondo. Il problema della Germania ed Europa sono i continui aumenti dei prezzi di energia. In Asia ad esempio gli allevatori possono fare a meno dei riscaldatori per le temperature tropicali. L’acqua costa quasi niente e fuoriesce già ad una temperatura di 28° dal rubinetto. Anche i dipendenti costano molto meno rispetto in Europa.Non posso dare la mia opinione sulla salute dei Discus Asiatici perchè non nè possiedo.Dei miei acquirenti hanno avuto con questi discus grandi problemi (scarsa crescita e il colore sbiadisce dopo qualche tempo).

Esistono i presupposti per allevare pesci sani e quali sono i
problemi o le malattie più comuni che possono essere introdotte?

 

Da pesci sani e curati non si riscontrano quasi nessun problema. I problemi sono dovuti dal mantenimento sbagliato, come acqua sporca, troppo poco spazio e per questo avvengono lotte per territorio (stress) e mangiare non adatto. Un importante criterio è quarantenare i nuovi acquisti.

 

Conoscete qualche allevatore italiano?

 

Purtroppo non conosco nessun allevatore in Italia. Ho avuto qualche cliente Italiano ma non allevatore.

Una domanda interessata. Cosa pensate di MondoDiscus?

 

Io penso che MondoDiscus è una buona piattaforma internet per i possessori di Discus e per scambiare opinioni. Ho trovato molto interessante tutte le interviste e le varie presentazioni sugli allevatori Asiatici.

 

L'intervista: Stefan Adamek su Mondo Discus

 

L’ultima domanda ormai un must per tutti i nostri interlocutori.
Se vi chiedessi di dare un singolo consiglio a chi desidera allevare discus, che il consiglio gli dareste?

 

Io terrei in considerazione tutti i consigli ma punterei a far fare più esperienza diretta. Per allevare mi specializzerei solo su alcune varianti di colori. Molto importante è essere più severo all’inizio e partire bene visto che già nel mercato esistono molti ma molti Discus di poco valore.

 

VAI ALL’ALLEVAMENTO

 

BACK TO PAGE INTERVIEWS

 

MondoDiscus.com, il Portale dei Discus

E’ assolutamente vietata la riproduzione, anche solamente parziale, delle illustrazioni, del testo e delle foto presenti in questo articolo, senza il consenso dell’autore.

 


Germany Breeders: Jörg Stendker Indonesia Breeders: Jeun Khie Chiong
Germany Breeders: Jörg Stendker
Indonesia Breeders: Jeun Khie Chiong


Comments to “L’intervista: Stefan Adamek su Mondo Discus”


  1. […] Stefan Adamek su MondoDiscus di Francesco Barba e Alfredo Scarano […]


Mondo Discus
© 2013